OBBLICO TRASPARENZA SUI CONTRIBUTI PUBBLICI

In relazione dell'enrtrata in vigore della legge n.124 del 04 agosto 2017 (art.1 commi 125-129) dal 01 gennaio 2019 è fatto obblico per gli appartenenti degli enti del terzo settore pubblicare il rendiconto dei contributi pubblici ricevuti nel corso dell'anno 2018, pari e o superiori a €10.000,00.

 

CONTRIBUTI RICEVUTI NELL'ANNO 2018.

DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE SOGETTO RICEVENTE:

Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC S.Genesio Campagnola Emilia (RE) C.F. 911 329 203 55

 

SOGGETTO EROGANTE:

1) Comune di San Martino in Rio (RE)

Somma incassata: €2500,00 

Data d'incasso: 22 gennaio 2018

Causale: formazione volontari

 

2) Agenzia delle Entrate 

Somma incassata: €1942.51

Data incasso: 16 agosto 2018

Causale: cinque per mille

 

3) Unione Comuni Pianura Reggiana

Somma incassata: €10.000,00

Data d'incasso: 31 dicembre 2018

Causale: convenzione. 

 

FINE CORSO "VOLONTARI IN SICUREZZA"

Il Nucleo Volontariato e Protezione Civile S. Genesio di Campagnola Emilia ,
nella serata del 18 cm, a Correggio , presso la sala “ Bellelli “ messa gentilmente a
disposizione dal presidente della Fondazione Bellelli Contarelli , Dott. Vittorio Rossi ,
ha terminato il corso “ Volontariato in Sicurezza “ tenuto dai docenti della Scuola
Interregionale di Polizia Locale , riconosciuta dalle Regioni
Emilia Romagna , Toscana , Liguria .
Il corso della durata di venti ore , è stato frequentato da Volontari del Nucleo provenienti
da più parti del territorio Provinciale , ed ha perseguito i seguenti Obbiettivi :
Formare / Informare i propri soci che svolgono attività di Volontariato ,
finalizzato all’apprendimento dei comportamenti , delle Norme di Sicurezza e autotutela
nei vari ambiti di Intervento .
Durante il percorso formativo si sono sviluppati diverse tematiche relative l’attuale
Legislazione che prevede la possibilità per gli Enti Locali di utilizzare forme di
“ Volontariato ” anche nell’ambito della Sicurezza , ai diritti Fondamentali dei Cittadini, il
ruolo e le competenze della Polizia Locale ,
alla individuazione e gestione delle situazioni critiche che possono coinvolgere i Volontari ,
la comunicazione come strumento nelle dinamiche di intervento , la prevenzione e la
gestione dei conflitti anche nell’ottica della propria incolumità fisica .
L’Associazione S. Genesio fa parte di una Organizzazione Nazionale denominata
“ Associazione Nazionale Carabinieri ” , ed è attiva dal 2006 ad oggi è composta
da 42 Soci , svolge sul territorio tramite una convenzione con
l’Unione Comuni Pianura Reggiana , attività a Supporto della Polizia Locale .
Su territorio Regionale e Nazionale svolge attività di Protezione Civile tramite il proprio
Coordinamento Regionale ANC Emilia Romagna.
Su territorio Provinciale tramite il Coordinamento Provinciale di Protezione Civile di
Reggio Emilia

ANC San Genesio

INTERVENTO DI PC A MORDANO "IMOLA" 07/04/2019

Mordano (Imola) - E’ bomba day a Bubano. Sono cominciate di buon mattino, alle 9,15 e alle 11 erano terminate, a tempo di record, le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico da 500 libbre ritrovato in una cava della lattoneria Wienerberger, ex fornace Brunori (foto). Fra le 7 e le 8 sono stati evacuati gli oltre 1866 residenti del comune di Mordano, altri 19 da Imola e 10 dal comune di Massa Lombarda. 
In base alle valutazioni compiute dall’Autorità militare, le operazioni sull’ordigno di fattura americana, dovrebbero quindi avere una durata approssimativa di circa 4 ore per la rimozione delle due spolette (di cui una ancora attiva) e poi, di circa 3 ore per il trasferimento nella cava in cui verrà fatta brillare mercoledì. Tutto è pronto quindi per il piano di evacuazione: la ‘danger zone’, disegnata nel raggio di 1.840 metri dall’ordigno (video). 

Tra evacuazione, spostamento e disinnesco sono stati coinvolti i militari del Genio Ferrovieri, 150 volontari della Protezione, la Polizia municipale e l’Arma dei Carabinieri. 
L’amministrazione, responsabile dell’unità di crisi, ha individuato come punto di accoglienza temporanea della popolazione - anche per i residenti nella porzione di territorio appartenente al Comune di Imola e al Comune di Massa Lombarda -, il centro sociale Cà de Borg, in via Lodovico Bulzamini, 2 e, nel caso ci siano più di 250 persone da accogliere, la Palestra Comunale in Via Aldo Moro, 2. Il punto di raccolta protetto per le persone non autosufficienti sarà invece la Sala polivalente.

Il brillamento dell’ordigno avverrà quindi mercoledì alle 10. Questo perché, dopo l’esposto di un’abitazione privata vicina alla cava individuata e il Canale Emiliano Romagnolo, l’area è stata valutata inadeguata all’esplosione. Pertanto l’ordigno è stato disinnescato, svitando le spolette, e mercoledì verrà trasferito nella cava di Castel San Pietro.

Alle 10 e 10 i militari hanno terminato le operazioni di rimozione delle spolette, contenti delle piccole cariche, che vengono fatte saltare in sicurezza.

GLI ULTIMI 10 ANNI DELLA SAN GENESIO

Il Nucleo S. Genesio della Associazione Nazionale Carabinieri nasce nel 2006, per volontà di alcuni carabinieri in congedo appartenenti alle locali sezioni di Correggio e Guastalla, animati dal comune senso della generosità, partecipazione, interesse per le altre persone e per il bene comune.

 

Il nucleo ha sede a Campagnola Emilia in Via Abbazia 8/A, è Onlus di diritto come organizzazione di utilità sociale, unico Nucleo ANC in provincia di Reggio Emilia, con gli altri Nuclei in Emilia Romagna ha dato vita alla Federazione Regionale ANC, un pezzo di una grande

famiglia presente in tutta le Regioni di Italia con circa 5000 Volontari.

 

Il Nucleo è indipendente e apolitico, ha autonomia patrimoniale e amministrativa, è una libera espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo per il conseguimento delle finalità di carattere sociale, civile e culturale, nel rispetto delle leggi e degli strumenti della

programmazione nazionale regionale e locale.

 

Il Nucleo S. Genesio opera nei seguenti ambiti:

• La promozione e la tutela dei diritti della persona mediante la vigilanza, prioritariamente nei confronti di portatori di handicap, anziani, emarginati e minori.

• La protezione, la conservazione e la valorizzazione dell’ambiente, della cultura e del patrimonio storico e artistico, non che la promozione e lo sviluppo delle attività connesse.

• La Protezione Civile, nell’ambito della normativa vigente in tutte le sue forme, cioè previsione, prevenzione e soccorso alla Popolazione.

 

In linea con questa finalità, nel 2007 abbiamo iniziato il nostro impegno con le scuole, siamo di supporto alla Polizia Municipale per l’assistenza davanti ai plessi scolastici negli orari di entrata e uscita degli alunni delle scuole elementari e medie; questo servizio vede impegnati

i volontari tutti i giorni per tutto l’anno scolastico.

 

Altra Attività:

Essere di supporto alle forze dell’ordine (Carabinieri in servizio e Polizia Municipale) in occasione di manifestazioni pubbliche, sportive e ricreative che comportano una elevata partecipazione di cittadini.

 

Il Nucleo collabora con gli assessorati competenti del comune in attività di tutela e valorizzazione del territorio.

 

Per ufficializzare e disciplinare tutte queste attività dal 2009 è stata stipulata un’apposita convenzione con il comune di Campagnola Emilia e dal 2011 sono state stipulate convenzioni anche con i Comuni di Rio Saliceto, Fabbrico e Rolo.

 

Negli ultimi due anni è stata stipulata una convenzione con l’UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA REGGIANA.

 

In merito alla Protezione Civile, il Nucleo è iscritto al Coordinamento Provinciale di Protezione Civile, partecipa ai corsi di formazione e specializzazione istituiti da Regione e Provincia e alle esercitazioni.

Purtroppo ci sono anche le emergenze; siamo stati in Abruzzo nel 2009 per il terremoto, in Toscana nel 2011 causa alluvione, sisma Emilia nel 2012, esondazione Fiume Secchia 2014, emergenza profughi 2014, emergenza Po 2014, concerto Ligabue 2015, sisma Italia centrale 2016, che tuttora ci vede impegnati con i nostri volontari.

 

Nel tempo il Nucleo S. Genesio ha cercato di migliorarsi in termini di efficienza tecnica, dotandosi, non senza difficoltà, di attrezzature da impiegare in emergenza e in esercitazioni.

 

Nel 2010 grazie al comune di Campagnola Emilia, siamo diventati proprietari di un furgone Renault Master da utilizzare per trasporto volontari;

nel 2011 abbiamo avuto un container in comodato d’uso dal Coordinamento di Protezione Civile di Reggio Emilia adibito a segreteria operativa;

nel 2012 un altro container a uso segreteria operativa e un container bagni.

 

Nel 2012 abbiamo acquistato una tenda da campo: la struttura è pneumatica di facile e rapida installazione, bastano quattro volontari per renderla operativa in poco tempo, dotata all’interno di tutte le attrezzature utili al suo funzionamento; questa attrezzatura è stata usata nel 2012 per il terremoto nel campo Regionale di Protezione Civile a Rolo, attualmente è in uso al campo Regionale Emilia Romagna a Montegallo (AP) per il sisma Italia Centrale 2016. Nel 2015 un’Associazione di Bagnolo in Piano ci ha donato un fuoristrada Land Rover Discovery.

 

Si ringrazia l’Amministrazione Comunale per la disponibilità concessa al deposito di tutta l’attrezzatura presso i magazzini del Comune.

 

Cogliamo l’occasione per ringraziare quei cittadini che, sensibili all’esigenza degli amici colpiti dal terremoto, hanno voluto dare un aiuto concreto consegnando al nucleo S. Genesio materiale utile alla vita quotidiana del campo:

questo materiale è recapitato direttamente alle squadre che partono a turno con gli altri Nuclei della regione Emilia Romagna al campo di Montegallo (AP).

 

Il Nucleo è composto da 35 soci ognuno con i propri impegni famigliari e lavorativi animati

dalla volontà di dare una parte del proprio tempo libero, affinché questo nucleo prosegua

il suo cammino.

 

Se sei interessato, condividi i valori, lo spirito e le finalità t’invitiamo a passare presso la Sede

in Via Abbazia 8/a, aperta tutti i martedì dalle 21,00 alle 24,00, per conoscerci e avere maggiori

informazioni.

 

Siamo presenti su Internet al sito www.ancsangenesio.it 

su Facebook Nucleo ANC San Genesio

e su Google+ ANC S.Genesio

DONA IL TUO 5 X MILLE

Donare il tuo 5 x 1000, è molto semplice, firma nel riquadro come indicato "al aostegno del volontariato"

e indica nel apposito riquadro il codice fiscale 91132920355